jump to navigation

Sindacato di comodo 31 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

yellow_tulip.jpg

Il sindacato di comodo – detto anche sindacato giallo – è un sindacato strumentalmente consenziente, sostenuto, in modo più o meno fraudolento, dal datore di lavoro, al fine di procurarsi facilmente vantaggi che nel confronto leale non potrebbe ottenere.

Annunci

Contratto Integrativo: Fabi diserta l’incontro 31 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

1.jpg

In data odierna a Bolzano si è tenuto un incontro tra le rappresentanze sindacali aziendali utile a trovare soluzioni o modalità inerenti il Contratto Integrativo Aziendale.

Alla seduta odierna hanno partecipato Dircredito, Fisac e Uilca.

Unico Sindacato assente la Fabi. 

UILCA e FISAC sono per la chiarezza, la trasparenza, la distinzione dei ruoli e il rispetto. Nella seduta odierna, alla luce dell’ormai imminente scadenza del CIA, i Confederali hanno prospettato una soluzione che prevede l’erogazione degli arretrati per gli anni pregressi.  

Tutta la materia dovrebbe essere successivamente rivista nel prossimo CIA che dovrà comprendere gli aumenti di 2 tornate contrattuali. Soluzioni ed opportunità che purtroppo non hanno trovato il supporto dei colleghi Autonomi.  

(immagine tratta da: marsinamerica.splinder.com)

Per un pugno di dollari 30 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

lirette.jpg

Il 3 agosto riprendono le trattative per il Contratto aziendale. Tanto la Banca non si schioda da una posizione inflessibile, integralista, assolutista e miope. Avanti con la farsa. The show must go on. Peccato che nessuno abbia detto ai lavoratori che lo spettacolino non è gratis e che, se andrà avanti così, dovranno pagare di  tasca propria.

Interventi socialmente utili 30 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

bd_logo_blue.jpg

Sostituite tutte le autoradio delle auto blu dei dirigenti. Motivo: non erano predisposte per MP3, DVD e Blu-Ray. La voce verrà inserita nel prossimo bilancio sociale?

Compliance: controllori di se stessi 29 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

123.jpg

Risale all’inizio del mese di luglio la disposizione dell’Organo di Vigilanza riguardante le cosiddetta funzione di conformità (compliance per i più americanizzati). 

La disposizione richiama l’importanza di questa funzione per il rispetto delle normative legate all’esercizio dell’attività bancaria nel suo complesso. La banche, i lavoratori e i Consigli di Amministrazione in futuro saranno chiamati a maggiori attenzioni a tutela dei consumatori.

Il maggior rispetto delle normative interne ed esterne sarà sempre più legato al mantenimento del buon nome delle Aziende stesse.  Le responsabilità ai vari livelli, l’istituzione e la nomina di un responsabile sono fra i contenuti essenziali delle previsioni contenute nel testo.  

Di particolare interesse è la parte che definisce la gestione della funzione con le previsione di indipendenza e autonomia.  La nomina e l’incaricato dovranno essere esenti da conflitti di interesse. L’incaricato dovrà essere dotato di autonomia decisionale e dovrà rispondere solamente e direttamente ai vertici aziendali.

Di fatto non dovrà avere alcun preposto o Responsabile diretto salvo il Cda o il Consiglio di Gestione. Alla luce di tutto ciò auspichiamo che in Azienda vengano apportate modifiche volte al rispetto della direttiva di cui trattasi. 

Ai “cari” dirigenti… 27 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

 

merz_logo.jpg

Le trattative per il C.I.A. iniziarono – pensate – 2 anni fa.

“CARI” dirigenti, ricordatevi che se potete utilizzare un’auto aziendale (di solito BMW o Mercedes, non certo Fiat), se percepite uno stipendio bello corposo, se potete sfoggiare vestiti di stoffe pregiate, lo dovete ai lavoratori. Gli stessi lavoratori ai quali NON volete rinnovare il contratto integrativo aziendale. Meditate gente, meditate…

Banche: rapine in continuo aumento 25 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

 

navaja.jpg

Guardate i dati sulle rapine nel 2006; pensate che il 2007 è iniziato ancora peggio, con un ritmo di rapine di una al mese solo in popolare sudtirolese…

La mappa delle rapine

Nel 2006, i “colpi” allo sportello sono diminuiti in 10 regioni su 20, vale a dire in: Lombardia (-3%, da 660 a 640), Piemonte (-9,4%, da 276 a 250), Veneto (-23,1%, da 229 a 176), Puglia (-33,5%, da 167 a 111), Marche (-15,9%, da 88 a 74), Abruzzo (-16,9%, da 59 a 49), Calabria (-46,4%, da 56 a 30), Basilicata (-35,7%, da 14 a 9) e Valle d’Aosta (-50%, da 2 a 1). La riduzione più consistente si registra in Molise (-71,4%, da 7 rapine nel 2005 a 2 nel 2006). Restano invece invariate le rapine in Friuli Venezia Giulia (solo 26 episodi sia nel 2005 che nel 2006). Anche per il 2006, infine, la regione con il minor numero di rapine è la Valle d’Aosta (1), sul “podio” della sicurezza anche il Molise (2) e la Basilicata (9).

I dati negativi invece riguardano: Emilia Romagna (+10,8%, da 360 a 399), Lazio (+16,7%, da 269 a 314), Sicilia (+47,3%, da 186 a 274), Toscana (+16,4%, da 116 a 135), Campania (+8,4%, da 119 a 129), Liguria (+40,5%, da 42 a 59), Umbria (+41,9%, da 31 a 44), Sardegna (+48%, da 25 a 37) e Trentino Alto Adige (+400%, da 3 a 15).

Banche nel mirino 25 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

desert_a.jpg

«Le banche italiane non si sono adeguate alle regole sulle liberalizzazioni. A un anno, infatti, dall’emanazione del primo decreto Bersani, dall’asimmetria dei tassi, gli istituti di credito hanno realizzato un guadagno indebito di 5,3 miliardi di euro…»Articolo completo su Il Sole 24 ore online del 24/7, Claudio Tucci

Desperados con il taglierino 24 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

Si accomodi, prego! Diverse banche locali sul territorio nazionale non utilizzano le due misure antirapina più efficaci se usate in concomitanza: la guardia armata e la porta-bussola. Invece che entrare suonando, come dal gioielliere, si entra come fosse un’area di servizio sull’autostrada.
Vi siete mai chiesti il perché?

La ragione è più semplice di quello che potreste pensare. In verità gli Istituti di Credito confidano nella speranza statistica di essere rapinati. Prima di tutto c’è la polizza assicurativa a risarcire il danno. E poi l’effetto compassione, l’immedesimazione da parte della gente comune nella vittima.

Una banca derubata convoglia sul settore, e soprattutto su se stessa, pubblicità efficace perché colpisce l’opinione pubblica sul piano emozionale. Ancor meglio poi se il rapinatore è il classico desperado con il taglierino. Probabilità che uccida: poche; effetto: assicurato. Quindi perché mai assoldare una guardia giurata ed installare una bussola.

A che pro affannarsi tanto e spendere un sacco di quattrini?

Cercasi responsabile per la sede di Granada 23 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

tres-bailaoras-flamenco.jpg

Sussurri di corridoio: apertura di 10 nuovi sportelli all’anno, nei prossimi 7 anni per un totale di 70 nuove filiali.

Zone di copertura: Italia del nord, Slovenia, Croazia, Svizzera, Austria, Germania, Francia, Spagna.

Ancora da definire se in Spagna si chiamerà “Banco Popular del Tirol sureño” oppure “Banco Popular de Alto Adigio”.
Deciderà Luis?

Bilancio Sociale, voto:4 23 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

quattro.jpg

«4 è il voto che si merita quella parte del Bilancio Sociale che tratta le relazioni con i sindacati. Quattro righe che non dicono nulla o quasi. Probabilmente chi l’ha scritto ignora come stanno realmente le cose. E quindi ecco che… forse è meglio scrivere 4 insipide righe piuttosto che scrivere un sacco di fregnacce.»

Seconda clamorosa gaffe nel bilancio sociale 19 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

desert11.jpg

Seconda clamorosissima gaffe nel bilancio sociale della popolare: da nessuna parte compare l’indicazione della carta riciclata. Difatti le pagine sono innaturalmente bianchissime; e allora l’ambiente dove lo mettiamo?

.

Hanno preso l’uccello sbagliato! 18 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

aquilapescatrice.jpg

foto: http://www.flickr.com

Clamorosa gaffe nel bilancio sociale della banca popolare. In numerose fotografie compare come soggetto principale l’aquila pescatrice; ma che ci azzecca l’American Fisheagle (questo il suo nome) con le nostre vette alpine?

Genius 17 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
add a comment

Distinguiamo vari tipi di bilancio sociale. Secondo voi, il nostro a quale di questi si avvicina?

  • Il BISOCCO (bilancio sociale concertato) che viene discusso con tutte le parti sociali e redatto con il consenso di queste;
  • il BOCCAPER (né concertato, né discusso con le parti sociali, e dunque imposto, anche perché il sindacato ne viene tenuto completamente all’oscuro, a bella posta, e per questo chiamato “bilancio delle occasioni perdute”);
  • il BILASCO (bilancio sociale ascoltato) che è sempre deliberato unilateralmente dalle aziende, ma almeno i sindacati ne vengono informati in un’apposita riunione;
  • il BINOTTE, bilancio sociale sognato di notte, di solito rivela tutta la megalomania di chi l’ha partorito;
  • il BICOS, bilancio sociale cosmetico, redatto tanto per dire di aver fatto un bilancio sociale e fare bella figura con l’abi.

Voi che ne dite?

Il caso del mese 17 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

Segnaliamo su www.consulentelegaleinformatico.it la pubblicazione dell’articolo “Dispositivi sul lavoro? I diritti dell’azienda” approfondimento di Valentina Frediani sulla polemica sollevata dal caso del dipendente licenziato per un uso illegittimo del cellulare aziendale. Segnaliamo inoltre che, nella sezione “In libreria”, si parla di “Carte di Credito, Bancomat e POS – Profili giuridici, operatività e tutele” di Mario Petrulli. Buona lettura

QUALITA’ DEL LAVORO E STRESS NELLE AZIENDE DI CREDITO 17 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

News dalla Fisac Triveneto

La Segreteria Generale del Triveneto, in collaborazione con l’IRES (ist. di ricerche economiche e sociali) ha predisposto un questionario sulla QUALITA’ DEL LAVORO E STRESS NELLE AZIENDE DI CREDITO DEL TRIVENETO. Il sondaggio è rivolto a tutti i territori dell’area e vuole misurare il clima lavorativo all’interno delle aziende di credito; tratta le condizioni di lavoro, gli aspetti retributivi, i rapporti interpersonali, l’organizzazione, la salute e anche i rapporti sindacali. Materialmente dovrebbe essere pronto per la fine di luglio, mentre si avranno un paio di mesi per la distribuzione e la compilazione.

Il sondaggio è riservato agli iscritti.

L’anno zero delle relazioni sindacali 12 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

nubiscure.jpg

Precipitano sempre più negli abissi le relazioni tra Azienda e sindacati in Banca Popolare Volksbank. Sul Contratto Integrativo si tratta da due anni senza cavare un ragno dal buco, stante la posizione ostinata dell’Istituto. I sindacati vengono convocati solo quando la legge lo impone, e malvolentieri. La Banca annuncia un bilancio sociale e le RSA ne sono tenute all’oscuro. Vorremmo capire dove porta tutto ciò. O meglio, temiamo d’intuirlo. Nubi scure all’orizzonte…

Auf nationaler Ebene gesucht – Cercasi in tutto lo stivale 10 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

cartinapoliticaditalia.jpg

La novità è folgorante: l’azienda che si vanta della propria autonomia locale cerca personale in tutta Italia. Vedere il sito miojob di “Repubblica” per credere:

Clicca qui: http://miojob.repubblica.it

Finita l’era degli annunci sul quotidiano etnico locale? Ci si rivolge ora all’intero territorio nazionale? Sorpresine in vista? Non che la notizia sia negativa, per carità, anzi al contrario! Solo che un po’ più di coerenza – e magari un filino di dialogo con il sindacato – non farebbe male. Voi che ne dite?

Doppia perdita di professionalità e futuro 6 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

Il quesito che circola per i corridoi, e che nessuno ha il coraggio di porre ai megamanager, è inquietante: “Com’è possibile perdere per strada, con simile facilità, due giovani promettenti e capaci?”. Il segnale è preoccupante. Qualcuno di lorsignori del cidià ci sa dare una spiegazione convincente?

GESTIONE:? 5 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

44.jpg

Turn-over 

Il turnover, in particolare quello riguardante il personale più qualificato, è in aumento. Dopo una breve esperienza in Banca, molti laureati abbandonano  l’idea di un lavoro a vita. 

RADIOSCARPA segue da vicino quanto sta accadendo in un Servizio basilare del nostro Istituto. Servizio già in passato oggetto di dissapori tra Azienda e lavoratori. Corre voce che altre due persone qualificate avrebbero già presentato le proprie dimissioni. Ambizioni negate, organizzazione non consona o favori non condivisi?  

Accentramento 

La recente comunicazione di un probabile accentramento dei Servizi interni a Bolzano, lascia spazio ad alcune riflessioni.  Oltre alle dichiarate necessità strategiche, che ricadute avrebbe sul mercato una Banca strutturata in un pacchetto unico (Direzione, Centro Servizi e Rete), rispetto ad un’Azienda di credito parcellizzata sul territorio?  

Esodi, riorganizzazione, costi,  i fattori principe. 

Oltre ai problemi sopra esposti, sembra in Azienda  nessuno si preoccupi dell’ormai imminente pensionamento di un considerevole numero di personale qualificato. Che ne dite di una pianificazione e formazione dei futuri sostituti? 

Il problema sembra non esistere e nel frattempo oltre al Servizio Risorse, anche qualche altro Servizio sembra essere in palese difficoltà. Difficoltà rinvenenti da dirige?   

Grandi manovre? 3 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

risiko22.jpg

Cominciano a filtrare le prime chiacchiere sulle grandi manovre che interesserebbero la banca nei prossimi tre anni. Cosa si potrebbe celare dietro la ristrutturazione degli edifici della sede? Radioscarpa fiuta la traccia. Se ci seguite probabilmente in autunno ne sapremo di più… E ovviamente ogni informazione è ben accetta. Ma non dite che non ve l’avevamo detto.

Sole cocente, fusione… imminente? 2 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

heiss.jpg

Abbattimento galoppante dei costi, accentramento a Bolzano di tutti i servizi, allargamento territoriale, riconversione professionale… a breve o medio termine saremo pronti come pacchetto regalo per chi ci vuole comprare? Staremo a vedere. Non a tutti il sole fa bene…

RADIOSCARPA AUGURA

BUONE VACANZE ESTIVE A VOI E ALLE VOSTRE FAMIGLIE!

 

 

 

.

TRASFORMAZIONE DEL RAPPORTO – rif. D.Lgs. 61/2000; Circ.Min.Lav.18.3.2004 1 luglio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

123.jpg

I lavoratori affetti da patologie oncologiche, per i quali residui una ridotta capacità lavorativa (anche a causa degli effetti invalidanti di terapie salvavita) accertata da una commissione istituita presso l’ASL territoriale competente, hanno diritto alla trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale verticale o orizzontale. 

Si tratta di un DIRITTO soggettivo, che mira a tutelare, unitamente alla salute, la professionalità e la partecipazione al lavoro della persona interessata, come importante strumento di integrazione sociale e partecipazione alla vita attiva. Resta comunque fermo che l’organizzazione del tempo di lavoro sia pianificata tenendo conto prioritariamente delle esigenze specifiche individuali del lavoratore.

Il rapporto di lavoro a tempo parziale DEVE essere trasformato nuovamente in rapporto a tempo pieno quando lo stato di salute lo renderà possibile.