jump to navigation

CIA: le “manovre continuano” 18 maggio 2007

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
trackback

123.jpg

Dopo anni dall’avvio delle trattative per il rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale, qualcuno ci prova ancora. Alla chiusura netta della Banca, sembra che una sigla (questa volta non quella autonoma) “molto vicina” ai vertici, abbia fatto un ulteriore tentativo.

Circola voce che la scorsa settimana un Sindacalista sia “VOLATO” a Bressanone e, guarda caso, subito dopo è arrivata la convocazione. I Confederali sono aperti e disponibili ad ogni opportunità (fermo restando il rispetto delle leggi e delle norme vigenti) informando nel contempo i lavoratori che  per cause non imputabili a UILCA e FISAC, ormai si è fatto tardi.

Come previsto dal CCNL, il 28 maggio è alle porte e, come sancisce il Contratto di Lavoro, è VIETATA la sovrapposizione dei cicli negoziali.

Chi ha concesso proroghe e deroghe alla Banca, DEVE ORA ASSUMERSI le responsabilità nei confronti dei colleghi.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: