jump to navigation

News ansa. – BANKITALIA: MEZZO MILIONE DI MULTA A EX VERTICI POPOLARE INTRA 28 dicembre 2006

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
trackback
ROMA – Il direttorio della Banca d’Italia ha inflitto una multa di 459.800 euro agli ex vertici di Banca Popolare di Intra. E’ quanto si legge nell’ultimo Bollettino di Vigilanza di Bankitalia (di agosto 2006), dove viene riportato il provvedimento a firma del governatore Mario Draghi. 

“La Vigilanza Creditizia e Finanziaria della Banca d’Italia – si legge – ha accertato con riguardo alla Banca Popolare di Intra le irregolarità: carenze nell’organizzazione e nei controlli interni da parte del cda; omesse comunicazioni all’organo di vigilanza da parte del collegio sindacale; carenze nei controlli da parte del Collegio sindacale; carenze nell’organizzazione e nei controlli interni da parte del direttore; carenze nell’istruttoria, erogazione, gestione e controllo delle pratiche di fido da parte del cda; carenze nell’istruttoria, erogazione, gestione e controllo delle pratiche di fido da parte del direttore; carenze nell’ istruttoria, erogazione, gestione e controllo delle pratiche di fido da parte del consigliere Luigi Bonomi; omessa segnalazione all’organo di Vigilanza di un grande rischio; carenze nell’ istruttoria, erogazione, gestione e controllo delle pratiche di fido da parte dell’ex direttore generale; posizioni ad andamento anomalo e previsioni di perdite non segnalate all’organo di vigilanza”, si legge nel provvedimento.

In particolare, Bankitalia ha inflitto una sanzione amministrativa pecunaria per complessivi 28.000 euro agli ex componenti del consiglio amministrazione Cesare Ponti, Mauro Albonico, Michele Alessi Anghini, Paola Balzarini, Lino De Vecchi, Claudio Carlo Viganò, Luciano Brogonzoli, Vitaliano Moroni e Sandro Saini. Altri 21.000 euro di multa sono stati inflitti complessivamente ad Angelo Compostella e Giorgio Pellicelli. Per Luigi Bonomi la sanzione è di 21.000 euro, mentre per Lanfranco Vivarelli è di 7.000 euro. Roberto Scruzzi, Ferruccio Battaini e Roberto Bussi sono stati complessivamente multati per 28.000 euro. Una multa della stessa entità è stata inflitta a Claudio Ferrari, mentre per Giovanni Brumana la sanzione è di 25.800 euro.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: