jump to navigation

POPOLARI: riforma in discussione 3 dicembre 2006

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
trackback

E’ intenzione del Governo rivedere la normativa riguardante le Banche Popolari. I punti oggetto di discussione sono: il limite di partecipazione detenibile, il voto capitario, il problema delle deleghe.

La notizia diffusa dai mass-media ha avuto ricadute dirette sulle quotazioni di borsa. Istituti come la popolare di Milano e le banche popolari unite hanno beneficiato di rialzi nell’ultima seduta borsistica.

Cosa può succedere in casa nostra?

Gli scenari sono molteplici e le dichiarazioni sulla nostra autonomia sono legate ai piani strategici, alle previsioni  di aggregazione a carattere regionale, a semplici  dichiarazioni a carattere verbale.

C’è da fidarsi?

Ognuno di Voi può avere un’opinione diversa, fermo restando che nessuno verrà mai informato in anticipo. Il mercato è mercato e gli azionisti, come ironicamente sosteneva qualcuno,  non hanno anima.

Queste considerazioni non sono volte a terrorizzare nessuno, ma al contrario a far riflettere per trovare gli strumenti più idonei a garantire l’occupabilità e la collocazione nella zona di appartenenza di ognuno anche nel futuro.

Tutti motivi per cui siamo ad invitarVi, anche per quanto riguarda la delega al Sindacato, a verificare quale e quanto sia il patrimonio di professionalità e competenze dell’organizzazione sindacale aziendale a cui avete conferito il mandato.

 

Variabili e scelte sempre più importanti alla luce della rapida evoluzione del settore del credito.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: