jump to navigation

La cura Grassano e le mire di Zonin sulla Popolare di Intra 9 giugno 2006

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

News

A Vicenza ci si ricorda ancora, sei anni dopo, del durissimo scontro tra il presidente della Popolare, Gianni Zonin, e il direttore generale Giuseppe Grassano che denunciò i metodi padronali di gestione.

Zonin rimase in sella, Grassano se ne andò via sbattendo la porta. Al suo posto arrivò Divo Gronchi. E oggi due navigatissimi (ma diversissimi) manager devono gestire pratiche scottanti come Bpi e Popolare Intra. Grassano è il nuovo dg di Intra.

E a Zonin, che vorrebbe comprarla, la notizia non dev'essere piaciuta.

(articolo tratto dal Corriere della Sera del 07.06.06)

La Banca non sciupi le opportunità… 9 giugno 2006

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
comments closed

Potendo, come noi, fare un giro per gli uffici delle banche presenti sulla piazza, vi accorgereste che – allo stato attuale e nonostante tutto – la nostra banca è quella che conserva un ambiente interno migliore, pur con tutte le manchevolezze che sappiamo.

Purtroppo però, la nostra dirigenza negli ultimi tempi ha trascurato i rapporti con i sindacati e con i collaboratori, dando così il là ad un certo malcontento diffuso sia tra il personale, sia tra i rappresentanti dei lavoratori.

Il nostro auspicio è che l'Azienda compia una svolta verso una ripresa di regolari e corrette relazioni sindacali, a salvaguardia di quanto di buono (e non è poco) la Banca Popolare dell'Alto Adige è ancora in grado di trasmettere ai suoi interlocutori sociali: organizzazioni sindacali, opinione pubblica, associazioni e prestatori di lavoro.

Perché sciupare le opportunità?

LE RSA

FISAC/CGIL – UIL.CA