jump to navigation

Pensanti o asserviti… 31 maggio 2006

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
trackback

Il cittadino consapevole tiene sempre sott'occhio ciò che fa il governo (di qualunque colore politico esso sia) e lo critica duramente quando è il caso.
Un'impostazione che non può essere capita da chi è nato per farsi comandare da un padrone.

Esempi a profusione nella storia d'Italia

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: