jump to navigation

Risotto primo maggio 28 aprile 2006

Posted by radioscarpa in mondo del lavoro.
trackback

Per due/tre persone

Ingredienti:

  • 270 gr. di riso Arborio, Roma o Carnaroli

  • 1 salamella (salsiccia) mantovana ridotta in briciole

  • 1 porro

  • ½ gambo di sedano

  • 1 zucchina

  • 2 carote

  • 4 foglie di salvia fresca (oppure 2 pizzichi di salvia tritata)

  • Altre foglie di salvia come ornamento sul piatto di portata

  • ½ testa di radicchio rosso

  • ½ cucchiaio di salsa di pomodoro

  • ½ peperone giallo (sbollentato e spellato)

  • 1 mazzetto di Prezzemolo

  • Burro q.b.

  • Olio d’oliva extra vergine q.b.

  • Parmigiano

  • Sale

  • Pepe

  • Acqua bollente tenuta a parte

Preparazione

Tritare

  • le zucchine a piccoli quadretti

  • le carote a piccoli quadretti

  • il sedano a rondelline

  • il porro a striscioline fini

  • il peperone giallo a piccoli quadretti (dopo averlo sbollentato e privato della pellicina)

  • il prezzemolo finemente

  • il radicchio a striscie non troppo sottili

Cottura:

usart possibilmente un tegame per il riso, che solitamente è più largo e basso della solita pentola per la pasta

  • scaldate un filo d’olio con un pezzo di burro e soffriggete per qualche minuto il porro assieme alla salamella sbriciolata e alla salvia

  • aggiungete il radicchio e lasciate appassire

  • togliete e gettate le foglie di salvia

  • aggiungete sedano, carote, zucchina e peperone, mescolate e aspettate per un minuto o due all’incirca

  • aggiungete 2-3 mestoli d’acqua bollente e la salsa di pomodoro; quindi chiudete con il coperchio lasciando la fiamma al minimo

  • quando l’acqua sarà quasi del tutto evaporata aggiungete il riso, alzate moderatamente la fiamma e lasciate tostare il riso per 1 minuto circa

  • a questo punto aggiungete mestolo per mestolo l’acqua bollente (non brodo) fino ad ottenere una cottura piuttosto al dente del riso

  • a metà cottura ricordatevi di controllare e regolare il sale

  • a fine cottura aggiungete in pentola: due noci di burro, 70 gr. di parmigiano grattugiato, il prezzemolo, il pepe; mescolate il tutto

  • Lasciate riposare per cinque minuti buoni

  • Servite sul piatto e cospargete con una grattatina di parmigiano

  • Guarnite il piatto con qualche fogliolina di salvia

Buon appetito

Vino consigliato: Marzemino

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: